Io è un’altra

Una nuova mostra a D3082 con due giovani artiste emergenti Chiara Calore e Greta Ferretti, a cura di Daniele Capra.

 

Io è un’altra analizza le potenzialità immaginifiche eversive dell’alterità, della deformità e del grottesco attraverso opere su tela e su carta di Chiara Calore e Greta Ferretti. La ricerca delle due artiste scandaglia gli ambiti del surreale e dell’assurdo ricorrendo a una figurazione articolata e destabilizzante, nella quale elementi realistici sono mescolati all’inatteso, al deforme e al mostruoso. (Daniele Capra abstract)

Imprentas

il progetto per una nuova immagine di prodotto

 

Più di cento referenze provenienti da laboratori di tutta la Sardegna, con formati e colori diversi. Un packaging capace di armonizzare queste eterogeneità, un progetto complesso, una sfida che abbiamo portato avanti senza mai distrarci sulla mission e le caratteristiche del cliente.

BMW

nuovostudio firma il concept del nuovo spot BMW / Castelli-Carteni

 

Silenzio. Solo i rumori della natura, l’energia del fiume, la forza e il controllo di un atleta. Queste le scelte per raccontare la nuova BMWi3 – potente, silenziosa e green – nella quiete del Parco del Ticino con protagonista l’olimpico Manfredi Rizza.

NET

Mandy Barker e il CNR-ISMAR di Venezia a D3082

 

NET è un progetto espositivo che nasce dalla sinergia tra arte e ricerca scientifica, per aumentare la consapevolezza e offrire una proposta di azione per la salvaguardia dei mari. Le fotografie di Mandy Barker, realizzate in oltre dieci anni e spedizioni internazionali, testimoniano l’emergenza dei rifiuti plastici negli oceani. Un lavoro di forte impatto emotivo, che amplifica il valore del progetto marGnet coordinato dall’istituto di ricerca CNR-Institute of Marine Sciences di Venezia.

AYR360 Communication

si concretizza la collaborazione con AYR360

 

Iniziato con l’idea di costruire, qualche anno fa, un drone panoramico, ora si concretizza il progetto AYR360. Ramo d’azienda di UST Italia, AYR nasce con l’intento di sperimentare e applicare le possibilità e le potenzialità offerte dall’utilizzo di droni nelle applicazioni video, virtual e augmented reality. Inizia un ambizioso ed entusiasmante progetto che ci vede protagonisti e co-fondatori.

Eutopia. Poteressere.

D3082 ospita Patrizia Fratus

 

«Un filo, le Moire, Arianna, Penelope, metafora e strategia del femmineo. Misura, legame, strumento nelle nostre mani, ad arte diventa racconto per generare infiniti mondi»

 

Un racconto che ci conduce verso una riflessione indispensabile sulla «condizione femminile nella narrazione sacra, come radice della violenza sulle donne». Un esercizio che Patrizia conduce in prima persona, da sola, in opere collettive e in esperienze condivise. Un occasione che ha visto Nuovostudio nel ruolo privilegiato di coordinatore, un passo indietro per garantire la realizzazione della mostra e per godere a fondo del lavoro dell’artista.

HED-VR

nasce il primo rover autonomo di VR per i beni culturali

 

Dalla costante ricerca di nuove forme espressive con l’utilizzo di video e droni nasce HED-VR. L’idea è di offrire esperienze on-demand fortemente emotive negli spazi delle arti e dei beni culturali. HED-VR è un rover sviluppato assieme ad AYR360 capace di seguire i assoluta autonomia una guida e di trasmettere video immersivi ad alta definizione.

Nüshu

continua l’attività a D3082

 

Il racconto di un linguaggio nato nella Cina di tre secoli fa, un codice creato dalle donne e arrivato fino a noi grazie a loro. Quando ci hanno parlato di questa scrittura ne siamo rimasti affascinati per lo straordinario esempio di resilienza espressiva e per la bellezza e l’eleganza di questi segni che solo una mano femminile può tracciare. Una straordinaria forma d’arte del linguaggio, un dialogo in mostra fra Giulia Falcini e Hu Yuanyu la principale erede di quest’arte. “Nüshu. La scrittura che liberò le donne” una mostra curata da Yuanfen – Associazione Culturale, con la nostra “firma” visiva.

Cafoscarina

nuovo piano di comunicazione

 

Un icona per gli universitari Veneziani, una presenza che ha fatto la storia del pensiero stampato nella nostra città, un incarico importante con lo scopo di dare nuova vita alla comunicazione, un lavoro su contenuti di alto profilo.

Donne di terre estreme

una nuova mostra per D3082

 

Sfruttando la peculiarità espositiva di D3082 Caterina Borgato propone tre intensi ritratti. Questi sguardi, a cui è impossibile sottrarsi, si offrono al confronto superando l’imbarazzo e la barriera della diversità. Donne di terre estreme offre uno spunto di riflessione sul potere di coesione nel mondo femminile dove le condizioni di vita sono estreme e difficoltose. Un legame che diventa una vera e propria “sorellanza”, un tacito patto sociale che esiste tra tutte le donne e mantiene in piedi queste società.

UST

restiling identità.

 

A partire dal segno grafico, la letterizzazione, i colori, le applicazioni per dare un nuovo volto dinamico, professionale, efficiente e altamente specializzato all’azienda specializzata in servizi con droni al primo Network italiano operante su scala nazionale ed
 internazionale per la fornitura di servizi tramite piattaforme SAPR 
(Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto) con l’utilizzo di droni d’aria e di terra.

 

MY LIFE

grafiche e direzione artistica per la prima mostra D3082

 

Tre artiste europee sono state invitate a predisporre il racconto per immagini della propria esistenza d’artista, articolando questo spazio espositivo tra esperienze intime e riflessioni emozionali. Il processo di frammentazione caratterizza il lavoro delle artiste, impegnate a ridisegnare le grandi pareti di fondo in un caleidoscopio della propria esperienza di donna e di artista.

Iran Pavillon

nuovostudio è consulente alla comunicazione per il padiglione nazionale dell’Iran alla 58. Esposizione Internazionale d’Arte a Venezia

Casaccademia

welcome kit per Casa Accademia a Venezia

 

Una nuova linea di supporti alla comunicazione per la storica casa di accoglienza veneziana.

D3082 Woman Art Venice

l’idea, l’identità e il coordinamento per un nuovo spazio artistico

 

D3082 è uno spazio espositivo non convenzionale: i contenuti delle mostre si inseriscono nel tessuto cittadino e nei percorsi quotidiani, sfruttando le grandi vetrate dell’edificio novecentesco che ospita la casa della studente Domus Civica di Venezia. L’intento è di far uscire l’esposizione dalle consuete mura perimetrali, per dialogare direttamente con la città.

Acqua, futuro e vita

una grande evento per la Fondazione Elena Trevisanato.

 

Una mostra con l’idea di uscire dagli ambiti istituzionali ed entrare nella vita della gente, nei bar, nei supermercati, in pizzeria, al ristorante, in macelleria, in farmacia, in tabaccheria, in libreria e sugli imbarcaderi. Dieci opere, dieci mesi, quasi 60 location fra Venezia, Mestre e Marghera. Un grande successo per Axel Fassio e le sue immagini viste da diverse decine di migliaia di persone.

Dynamic Light and Augmented Reality

piattaforma di realtà aumentata per i beni culturali.

 

Un approccio innovativo verso una fruizione dei beni culturali emozionale, con contenuti aumentati legati alla percezione illuminotecnica. Un lavoro che ci ha portati ad un importante riconoscimento: ADI, XXV Compasso d’Oro, Menzione d’Onore a Nuovostudio per la piattaforma AR (Augmented Reality) alla Scuola Grande di San Rocco di Venezia.

Strasuono

È un’installazione interattiva che coinvolge i partecipanti nella creazione di un paesaggio sonoro.

 

È un’esperienza ludico-didattica per scoprire l’arte sonora fin da piccoli.

 

È un laboratorio di educazione all’ascolto dedicato a bambini, ragazzi e genitori.

 

È un progetto itinerante per registrare e ricomporre i suoni delle città e degli ambienti naturali.

 

È uno strumento che reagisce ai movimenti del corpo nello spazio e risponde con un’orchestra di suoni.

 

È un oggetto di design con uno sguardo al passato e con un cuore pulsante tecnologico.

 

Abeo Hub

simulazione in 3D in Realtà Virtuale per la presentazione del progetto.

La Fenice

la presentazione dei servizi business del il prestigioso teatro veneziano.

 

La brochure che descrive, e presenza gli spazi e i servizi offerti da FEST nei magici e meravigliosi spazi della Fenice di Venezia, uno dei Teatri più belli al modo.

AYR360 Communication

progetto dell’identità per un nuovo ed innovativo gruppo di ricerca collaborativo.

 

AYR 360 propone soluzioni comunicative legate alle nuove tecnologie espressive (video immersivi a 360°, video 3D, applicazioni di realtà virtuale e/o realtà aumentata) elaborando in chiave comunicativa i dati acquisiti attraverso l’utilizzo di droni.

Noda

un logo, un sito, i video, gli eventi, un progetto di corporate completo per Noda.

 

Noda è uno studio di commercialisti, avvocati e advisor finanziari che condividono una visione globale della professione e la profonda cura del cliente grazie alle diverse competenze e all’esperienza maturate.

Imprentas

una nuova identità per Imprentas

 

Restiling del corporate per il rilancio del brand di prodotti sardi Imprentas, alla conquista del mercato nei punti vendita gastronomici.

Carnevale di Venezia

protagonisti della tradizione in AR

 

Venezia e il suo Carnevale inaugurato dal volo dell’angelo dove la “Maria” scende dal campanile di San Marco compiendo cosi lo storico volo dell’angelo. Un progetto di Augmented Reality per sperimentare le capacita espressive e comunicative di un coinvolgimento diretto, ognuno può essere la, provare le emozioni del volo su una dei luoghi più belli al mondo.

Fondazione Elena Trevisanato

dal 2008 il nostro impegno nel sociale.

 

La fondazione opera a sostegno di persone in difficoltà, in Italia e nel mondo. Garantisce l’accesso a fonti di acqua per aiutare la sopravvivenza, promuove l’istruzione, favorisce l’accesso alle cure primarie e sostiene i processi di integrazione sociale e culturale tra popoli e culture.

Greenwood

visual per la partecipazione di Greenwood al Made di Milano.

Grandi Navi a Venezia

Time-lapse a 180° sul traffico nel bacino di San Marco a Venezia, uno straordinario documento per l’Ufficio Stampa del Comune sul passaggio delle grandi navi.

Misteri di Venezia

inedito e innovativo il primo booktrailer interattivo.

 

Nel booktrailer di lancio di “Misteri di Venezia” di Alberto Toso Fei, il primo mai realizzato per un libro, l’autore racconta la storia trovandosi simultaneamente in più punti prospettici del Canal Grande, mentre lo spettatore, con un semplice clic sul mouse o sulla tastiera, si sentirà “dentro” il Canale.

 

L’innovazione di tecnologia e di linguaggio, dal nome tecnico “Kinorama”, consente a chi sta davanti al computer di scegliere l’inquadratura, seguire l’azione, guardarsi intorno e interagire, vivendo la suggestione di far parte della scena. In pratica, il legame racconto-location rende il visitatore protagonista della storia, creando un’esperienza sensoriale unica nel suo genere.

Cooperate / ArtVartage

un “vestito” per i convegni internazionali di Noda.

 

Abbiamo progettato e realizzato i visual per le diverse edizioni di “Cooperate” convegno sui temi della fiscalità interanzionale e per il primo convegno in Italia sull’Art Bonus “ArtVantage”.

WW1

Dentro la Grande Guerra

 

WW1 nasce come piattaforma editoriale, come strumento il cui scopo è quello di diffondere e condividere conoscenza e cultura di uno degli eventi più importanti della storia dell’uomo. Un progetto avvincente che, con altri partners Italiani, integra competenze tecnologiche e professionali per un insieme organico di prodotti crossmediali.

Peggy Guggenheim Collection

il video istituzionale per il Museo Peggy Guggenheim Venezia.

Messico

timelapse dell’allestimento per la 55° Biennale Arte di Venezia

 

Documentare le lavorazioni all’allestimento per verificare il cantiere da remoto spuò diventare un utile ed efficace strumento alla comunicazione.

Andrea Tardini Gallery

Nuovostudio si dedica al visual della Andrea Tardini Gallery.

 

Fondata alla fine del 2015 la Andrea Tardini Gallery nasce con l’idea di creare uno spazio vivace e in movimento in cui incontrare gli artisti emergenti o affermati del panorama internazionale.

Van Brandenburg “Unfurling” Biennale Architettura di Venezia

il virtual tour e video della mostra per Biennale di Architettura 2014.

 

L’esposizione, situata nell’ex monastero benedettino di S.Apollonia a Venezia, espone il maestoso e interessante progetto dello studio Van Brandenburg per il Marisfrolg Headquarters con lo scopo di dimostrare una progressione verso un diverso tipo di architettura.

 

 

Bart Dorsa “Katya” Biennale d’Arte di Venezia

il virtual tour della mostra in occasione della 55° Biennale d’Arte di Venezia

Canal View

una installazione interattiva sperimentale di body interaction per percepire luoghi e spazi attraverso una narrazione che coinvolge tutti i sensi.

 

Uno straordinario progetto che ci ha visti coinvolti dal 2009 con una installazione al Telecom Future Centre di Venezia, esposta ad Expo di Shanghai 2010 poi in tour in Italia e Europa per tornare a Venezia cinque anni dopo per la partecipazione della città ad Expo Milano 2015.

Studio Berton

video e sito istituzionali per lo studio dentistico Berton.

Gallo Fine Art

sito per la galleria Gallo Fine Art a Milano.

PrimoRamo Vega

un progetto di realtà aumentata.

 

In occasione di Expo 2015 l’idea di trasformare uno spazio dedicato al traffico in un isola pedonale e sostenibile. Per l’evento di presentazione un applicazione in realtà aumentata, con gli occhiali VR in loco ognuno ha potuto vivere e percepire in preview questo cambiamento.

Followgondola

una app alla scoperta dei luoghi d’interesse di Venezia.

 

FollowGondola è un’iniziativa, realizzata dalla Regione del Veneto, che consente, a partire da una mappa interattiva di Venezia, di individuare i principali luoghi d’interesse connessi con la gondola e di scoprire aspetti dell’imbarcazione più famosa al mondo, forse non ancora del tutto conosciuti.

Editoria elettronica

le sfide delle complessità,
l’editoria su CDRom / DVDRom

 

I nostri progetti editoriali interattivi, grandi complessità e ricchezza di contenuti. L’editoria elettronica è stata la base e la grande palestra sulla quale nasce e si forma lo studio nei primi anni dalla sua fondazione. Qui abbiamo imparato a gestire gli aspetti comunicativi e percettivi in ambienti e su progetti complessi. Proponiamo alcune delle realizzazioni, testimonianze originali (2005/2006) senza rielaborazioni contemporanee.